Chi Siamo

Il “FASNI” è il Fondo di Assistenza Sanitaria Nazionale Integrativa per i Lavoratori e i Datori di Lavoro dei Settori Commercio, Distribuzione, Pubblici Esercizi, Servizi e Turismo, previsto dal CCNL 2019-2021.
Le parti costituenti del “Fondo FASNI” sono le Organizzazioni Sindacali Nazionali dei Datori di Lavoro e dei Lavoratori, a carattere nazionale, ANIAC e SI.NA.L.P.
Il “Fondo FASNI” persegue l’accrescimento dei propri iscritti anche avvalendosi dell’azione sinergica e coordinata da ANIAC e SI.NA.L.P., e delle Associazioni Nazionali e Territoriali che ad esse aderiscono. Il “Fondo FASNI” non ha finalità speculative, agisce senza scopo di lucro e offre tutte le certezze di un gruppo unito e solidale e la garanzia di piena solvibilità, nei confronti dei Soci, grazie alla garanzia dei suoi Piani Sanitari Integrativi, attraverso il noto partner assicurativo Groupama Assicurazioni Spa. Obiettivo del “Fondo FASNI” è promuovere un modello di Secondo Pilastro Sanitario aggiuntivo al Servizio Sanitario Nazionale ed aperto a tutti i CCNL.
Il “Fondo FASNI” eroga trattamenti di Assistenza Sanitaria Integrativa al Personale Dipendente dei Settori Commercio, Distribuzione, Pubblici Esercizi, Servizi e Turismo e loro affini e a chiunque voglia aderire.
Il “Fondo FASNI” è finalizzato a ridurre l’incidenza della spesa sanitaria privata sui redditi delle famiglie, a promuovere la diagnosi precoce, gli stili di vita attivi e il controllo dei parametri vitali, ad ottimizzare la capacità di acquisto delle prestazioni sanitarie presso le strutture private ed in regime di intramoenia, oltre a garantire l’accesso rapido alle cure senza liste di attesa e percorsi di cura integrati e preferenziali all’interno del network convenzionato.
Il “Fondo FASNI” è una forma di mutualità volontaria, sorto per sopperire al bisogno di integrazione del Sistema Sanitario Nazionale.
Il “Fondo FASNI” è in grado di fornire soluzioni mirate e specifiche, per soddisfare le esigenze dei Lavoratori che richiedano le più ampie coperture sanitarie, sia quando queste siano previste dai CCNL di categoria, sia quando dipendano dalla scelta del Datore di Lavoro di attuare un piano di “Welfare Aziendale” in favore dei propri Dipendenti.
I valori che ispirano il fine istituzionale del “Fondo FASNI” sono quelli della “mutualità, integrità, efficienza e trasparenza”. Pertanto forte di questi principi, il “Fondo FASNI” fornisce un servizio di Assistenza Sanitaria Integrativa, rispetto a quello del Sistema Sanitario Nazionale, per colmare tutte quelle lacune che creano disagi e problemi nella fruizione delle prestazioni sanitarie.
Il “Fondo FASNI” adotta la “Trasparenza” come principio base delle proprie azioni e della sua comunicazione per consentire a tutti gli associati di conoscere l’attività, le scelte e gli obiettivi da esso praticate.
Il primario obiettivo del “Fondo FASNI” è quello di rendere semplice e facilmente accessibile un sistema che ad oggi riscontra numerose e palesi criticità, come quello della Sanità e per questo quotidianamente si cerca di garantire un facile accesso alle prestazioni sanitarie e un veloce sistema di gestione delle pratiche di rimborso.
Il “Fondo FASNI” grazie al supporto di una Centrale Salute, mette a disposizione dei propri assistiti, una rete capillare di strutture sanitarie, opportunamente selezionate nel rispetto degli standard qualitativi. Si avvale di personale interno ed esterno altamente qualificato e con una pluriennale esperienza maturata nel campo dell’Assistenza Sanitaria Integrativa, e dispone di molti centri e professionisti convenzionati in tutta Italia, fra cui Case di Cura, Aziende Ospedaliere, Centri Diagnostici, Laboratori di analisi, Medici, Infermieri, Fisioterapisti, Dentisti, Ottici e Personale Paramedico.
Esso punta dritto a rendere sempre più semplice la vita di milioni di persone, che tutti i giorni si pongono domande sul proprio presente e sul proprio futuro previdenziale e sanitario.
Il “Fondo FASNI” sta mostrando una capacità di rinnovarsi quotidianamente adattandosi ai cambiamenti in moto proattivo e tenendo sempre al centro della propria missione le esigenze dei propri assistiti.
Il “Fondo FASNI“, ha provveduto all’iscrizione all’Anagrafe dei Fondi Sanitari, presso il Ministero della Salute, come da D. M. 27 ottobre 2009. Nelle more della normativa vigente il Fondo è stato registrato al Sistema Informativo Anagrafe Fondi (SIAF).
L’attuale disciplina prevede particolari agevolazioni fiscali per gli aderenti ad un Fondo Sanitario Integrativo, regolarmente iscritto presso l’Anagrafe dei Fondi Sanitari Integrativi, come qui di seguito meglio specificate:
le Imprese, secondo le disposizioni dell’art. 51 TUIR, possono dedurre un importo massimo di 3.615,20 euro a Dipendente.
Mentre i singoli individui, qualora volessero aderire volontariamente, per se stessi e per i propri familiari possono detrarre, ogni anno il 19% dei contributi versati all’interno di un Fondo Sanitario Integrativo, fino ad un importo massimo di 1.291,15 euro.

FASNI © 2019. Tutti I Diritti Riservati.

logo-fasni

Viale Beethoven, 63 int. 2 - 00144 Roma
Tel: 06 58310827 - 06 58364079 - 0658343028 - Fax 06 58343020
P. IVA 1377995106 - e.mail: info@fasni.it - web: www.fasni.it

loghi-aniac-sinalp